Diversità e Inclusione in azienda: 4 azioni per migliorarla

diversita-e-inclusione-in-azienda

La necessità di diversità, equità ed inclusione (DE&I) è più forte che mai. Numerose ricerche mostrano come le aziende con team eterogenei abbiano il 36% di probabilità in più di superare i livelli di performance di quelle con organici più uniformi, generando profitti più alti della media. (McKinsey 2020).

Anche se i benefici della diversità e inclusione in azienda sono risaputi, la realtà è che siamo ancora lontani dall’avere dei posti di lavoro davvero inclusivi. Per questo motivo, le aziende devono intraprendere cambiamenti che vadano al di là dei semplici impegni e delle campagne di comunicazione. Secondo una ricerca LMF (Like Minded Female) sulla diversità e l'inclusione, infatti, il 78% delle persone crede che le iniziative di DE&I nelle aziende servano semplicemente come “promesse d’impegno” anziché a generare un un vero cambiamento. (LMF network 2021).

In questo articolo, scopriamo assieme quattro azioni concrete che le aziende possono intraprendere per iniziare ad implementare con successo delle strategie di diversità ed inclusione.

lente-ingrandimento-focus

1. Capisci perché vuoi implementare iniziative volte a favorire la diversità e inclusione in azienda

Tutto parte dal definire perché hai bisogno di una strategia di DE&I. Sarà questo primo, semplice passo che ti permetterà di poter raggiungere i risultati che desideri nel lungo periodo.

Per sviluppare una cultura inclusiva, è necessario scoprire cosa va, cosa non va e cosa dev’essere cambiato. Ciò significa anche definire i tuoi obiettivi strategici e quali livelli di management hanno bisogno di maggior supporto.

Come fare? Analizzando accuratamente le tue attuali politiche sulla diversità, le tue pratiche di assunzione e promozione dei dipendenti e i tuoi altri processi aziendali, in modo da “scovare” eventuali problemi e opportunità. Questa analisi approfondita ti permetterà di stilare un piano d’azione fattibile per poter raggiungere i tuoi obiettivi di DE&I.

vignetta-parole-discorso

2. Ascolta il tuo team senza giudicare

Per capire come essere inclusivi, è necessario ascoltare le opinioni di tutto il personale, non solo di un gruppo ristretto.

Devi saper individuare le aree più problematiche. Per farlo, puoi inviare un sondaggio anonimo ai tuoi dipendenti oppure organizzare un focus group. In questo modo, avrai un primo resoconto di come i tuoi collaboratori percepiscono la situazione, di quali sono le loro principali preoccupazioni e di come poter creare un ambiente in cui tutti si sentono a loro agio. 

Un altro aspetto importante dell'ascolto è assicurarsi che non ci sia giudizio. Le persone hanno bisogno di sentirsi libere di esporsi ed esprimere la loro vera natura sul posto di lavoro, senza paura di essere censurate dalla cultura aziendale, specialmente quando un'organizzazione sta cercando di capire se le sue iniziative stanno favorendo oppure ostacolando l'inclusività.

Avere un consulente esterno che possa trattare temi relativi alla diversità è un’eccellente tattica per far sentire i dipendenti più al sicuro nel condividere le loro esperienze e preoccupazioni.

formazione-libro

3. Investi in workshop formativi

L'istruzione è uno strumento fondamentale che può creare una base per superare sfide e difficoltà. Aiuta i tuoi dipendenti ad acquisire conoscenze sulle pratiche inclusive da mettere in atto per affrontare questioni come i pregiudizi inconsci durante le assunzioni, il bullismo sul posto di lavoro e l’essere di supporto agli altri.

Workshop, sessioni individuali e pranzi formativi sono ottimi metodi per facilitare la formazione su argomenti come la diversità e l’inclusione, per alimentare positivamente la cultura aziendale e sostenere le discussioni tra colleghi. Queste sessioni dovrebbero essere create su misura per differenti tipi di livello aziendale e dipartimento. Idealmente, i programmi di formazione dovrebbero essere adattati ai bisogni e agli obiettivi di diversità specifici della tua azienda.

Ogni azienda può avviare discussioni sulla DE&I riguardo alcuni temi essenziali come la presa di posizione a difesa degli altri, i bias, la diversità, l’inclusione, l’intersezionalità e il privilegio. Per esempio, si possono organizzare sessioni mensili per scoprire ed approfondire il significato di ogni termine e capire come poter mettere in atto un cambiamento.

soddisfazione-dipendenti

4. Incoraggia il personale ad essere presente, specialmente i manager

Il cambiamento culturale non è facile né rapido, quindi non dovrebbe essere visto come un esercizio da fare una tantum o riservato a tutti tranne che alla dirigenza. Al contrario, devi assicurarti che i manager partecipino attivamente e si impegnino a partecipare ai corsi di formazione riguardo alla DE&I. Questo comportamento incoraggerà automaticamente i dipendenti di tutti i livelli a partecipare a loro volta, dimostrando l'impegno dell’azienda nei confronti di diversità e inclusione. 

Un'altra tattica per mantenere la DE&I accessibile a tutti i dipendenti è quella di trasformare le informazioni in diversi tipi di contenuti o formati come blog, podcast o infografiche. È anche utile adattare il linguaggio e la messaggistica delle informazioni in base alle preoccupazioni e alle priorità dei diversi team. Per esempio, i senior manager vorranno sapere come le strategie DE&I possono aiutarli a raggiungere o superare i loro obiettivi di redditività, produttività o efficienza. 

****

Ricorda: la DE&I non è qualcosa di focalizzato esclusivamente sulla ricerca e selezione. Dovrebbe rappresentare un approccio olistico verso un cambiamento sistematico dall'alto verso il basso, che entri come parte integrante nella cultura aziendale.

Sia che venga nominato un consulente esterno o un responsabile DE&I interno a tempo pieno, dovrai continuare ad investire nei tuoi dipendenti e costruire programmi di diversità ed inclusione.

****

Questo articolo è stato scritto da Sonya Barlow, fondatrice di LMF Network.

Cos’è LMF Network?

LMF Network (Like Minded Female Network) è un'impresa sociale globale che si concentra sull'empowerment, educando e fornendo strumenti alle donne e ai gruppi emarginati riguardo alla tecnologia, l'imprenditoria e il digitale. Siamo specializzati nel progettare e fornire un programma di mentoring accessibile e nel sostegno di una community globale. 

Puoi contattarli al:

hello@lmfnetwork.com | LinkedIn | Instagram | Twitter | Slack | Clubhouse

Chi è Sonya Barlow?

sonya-barlow-lmf

Sonya Barlow è un'imprenditrice pluripremiata, diversity coach, speaker TEDx, autrice di “Unprepared to Entrepreneur” e conduttrice di “The EveryDay Hustle” presso la BBC Asian Network. Ha fondato il LMF Network.

 

 

Indietro
Reset Password
Register

We’ll send you an email to reset your password.


Möchten Sie eine persönliche Produktdemonstration?

Machen Sie hier einen Termin für eine Demo mit unserem Beratungsteam.

Vielen Dank für Ihr Interesse!

Füllen Sie das Formular aus und wir kontaktieren Sie in Kürze für Ihre Produktdemo!

Indem Sie auf „DEMO ANFORDERN“ klicken, willigen Sie ein, dass Sie von Babbel kontaktiert werden möchten.