Parola di manager: 5 consigli per motivare il tuo team a studiare

motivazione-studio-consigli-manager

Babbel for Business fornisce una piattaforma per la formazione linguistica e un servizio di Account Management, ma anche i Learning Manager delle aziende possono contribuire attivamente alla motivazione dei loro team. E Serge Desjardins, dell'Environment and Climate Change Canada, sa esattamente come si fa.

Quando Serge Desjardins (manager del Meteorological Service of Canada, una divisione del dipartimento governativo Environment and Climate Change Canada) ha scoperto Babbel for Business, qualcosa nella sua testa è cambiato.

Il Canada è ufficialmente un Paese bilingue e, specialmente per gli operatori del servizio pubblico, la rappresentazione di questo bilinguismo è fortemente incoraggiata. Se i lavoratori desiderano crescere professionalmente devono saper parlare entrambe le lingue ufficiali.

Tuttavia, gran parte del Paese è prevalentemente anglofona, il che rende difficile l'apprendimento del francese. Per questo motivo, Serge cercava una soluzione per la formazione linguistica che potesse esporre il maggior numero possibile di dipendenti all'altra lingua, suscitando un interesse genuino verso il bilinguismo.

Era alla ricerca di un programma linguistico flessibile, che si adattasse al gran numero di dipendenti che lavorano a turni e che permettesse, inoltre, una formazione continuativa. Ecco perché, quando si è imbattuto in Babbel, ne è rimasto così entusiasta: grazie a un modello flessibile e delle lezioni in pillole, il suo team può imparare il francese o l'inglese durante le pause o nel tragitto tra casa e lavoro. In più, rispetto alle normali lezioni in classe, la soluzione offerta da Babbel è sia meno costosa che meno dispendiosa in termini di tempo, permettendo a Serge di tenere traccia dei progressi del suo team attraverso i report online sull’utilizzo.

Avendo lui stesso imparato l'inglese come seconda lingua, Serge ha deciso di supportare il suo team nel proprio viaggio verso l’apprendimento delle lingue e di progettare una strategia che aiutasse a formare abitudini formative destinate a durare.

Con il tempo, Serge ha sviluppato alcuni metodi creativi e coinvolgenti per mantenere i suoi studenti sempre motivati ed entusiasti. In questo articolo, scopriremo insieme quali.

Consiglio n.1: scrivere delle email di incoraggiamento

Serge invia regolarmente delle email personalizzate ai membri del suo team, ricordando loro di studiare, congratulandosi con chi sta andando bene e incoraggiando chi, invece, è rimasto indietro.

In tutte le sue comunicazioni, utilizza sempre una divertente analogia tratta da "Il Signore degli Anelli", vestendo i panni di Sauron che osserva i suoi studenti. In questo modo, riesce a trovare il giusto equilibrio tra umorismo e indicazioni precise, il che significa che il suo team fa attenzione alle sue email e prende sul serio il percorso di apprendimento, divertendosi.

Inoltre, le sue email sono sempre bilingue e danno così ai membri del team la possibilità di esercitarsi fin da subito con la loro nuova lingua.

Consiglio n.2: sfruttare i report sull’utilizzo

report-utilizzo-babbel-esempio-canada

Uno dei motivi principali che rende il team di Serge così motivato a imparare una lingua è da ricercare nell’utilizzo divertente e creativo delle statistiche proposto da Serge. Sfruttando i report sull’utilizzo di Babbel, evidenzia i progressi individuali e di gruppo per mantenere alta la consapevolezza del suo team.

Sempre con riferimento alla “torre di Sauron” ne “Il Signore degli Anelli”, Serge chiama questi grafici la "gara verso la torre di Babbel". Le individualità rimangono anonime, (vengono utilizzati degli pseudonimi) ma ognuno può comunque vedere come sta andando rispetto agli altri membri del proprio team.

Serge sostiene che, anche se spetta a ognuno singolarmente essere disciplinato, sono i report a stimolare il giusto senso di responsabilità. Aggiungere questo lato competitivo è un ottimo modo per rendere più giocosa l'esperienza di apprendimento della lingua. Inoltre, questa pratica è molto positiva anche per lo spirito di squadra, dal momento che motiva i dipendenti e li fa stare insieme.

Consiglio n.3: incoraggiare uno studio regolare

report-utilizzo-babbel-esempio-creativo

Da esperto nello studio delle lingue, Serge sa che, per migliorare velocemente, chi studia deve essere esposto regolarmente alla lingua che sta imparando. Ecco perché ha fissato un obiettivo minimo di 30 minuti di studio per persona a settimana, monitorabile attraverso i report di utilizzo di Babbel.

Lui la chiama la “regola di Sauron”: quando un membro del team fallisce ripetutamente il suo obiettivo, rischia di perdere il suo accesso a Babbel, in favore di un altro dipendente. Può sembrare una punizione severa, ma sicuramente aiuta a mantenere tutti “in riga” e a dare un valore reale a quello che si sta facendo.

Per aiutare i dipendenti, Serge li incoraggia a “bloccare” dei momenti specifici all’interno della loro settimana da dedicare esclusivamente allo studio. Questa abitudine è fondamentale per poter stabilire una routine.

Consiglio n.4: dare il buon esempio

Serge è un esempio per tutti. Mentre il suo team sta imparando il francese o l'inglese (due lingue che lui parla già fluentemente) ha deciso di iniziare a imparare lo spagnolo. Per un Learning Manager questo è davvero un comportamento encomiabile.

I dipendenti sono molto più propensi a svolgere i compiti e seguire le lezioni quando vedono che anche i loro manager lo fanno. Vengono ispirati dalla loro volontà di imparare e ricevono un’influenza estremamente positiva. La cosa più bella è che, così facendo, Serge è anche in grado di relazionarsi con il suo team e di fornire consigli specifici riguardo allo studio con Babbel, perché sa di cosa sta parlando.

Consiglio n.5: usare i certificati di Babbel

Babbel offre dei certificati che gli studenti possono scaricare dopo aver completato le lezioni. Serge incoraggia i membri del suo team a conservarli come prova dei loro progressi e per monitorare il loro percorso di apprendimento individuale. Inoltre, i certificati rappresentano la prova tangibile di ciò che hanno raggiunto, qualcosa di cui essere orgogliosi ogni qual volta arrivano a un nuovo traguardo.

 

Quando si parla di apprendimento, Serge Desjardins è un grande esempio di motivatore di divertente ed efficace. Introdurre nuove abitudini nel proprio team non è mai facile, soprattutto quando i carichi di lavoro sono già pesanti e il tempo è limitato. Tuttavia, l'apprendimento delle lingue dovrebbe essere visto come una sorta di pausa dal carico di lavoro quotidiano, uno spazio per migliorare e mettere alla prova le proprie capacità.

La tattica di Serge si è dimostrata vincente: i dipendenti si sentono motivati dal modo in cui Serge utilizza i report e hanno fatto rapidi progressi nell’apprendimento della lingua. Serge ha raccomandato Babbel ad altri team in tutto il Paese che hanno adottato il suo particolare approccio nei confronti della formazione linguistica.

Sappiamo bene che non tutti i manager hanno il tempo di implementare questi processi. Il nostro consiglio, quindi, è di di iniziare in piccolo (magari premiando il membro del team con le statistiche di utilizzo migliori o inviando una mail di promemoria ogni settimana) e vedere come va. Inoltre, per qualsiasi evenienza il nostro team di Account Management è sempre a disposizione per supportarti e aiutarti a rendere la tua esperienza con Babbel un successo!

Indietro
Reset Password
Register

We’ll send you an email to reset your password.


Möchten Sie eine persönliche Produktdemonstration?

Machen Sie hier einen Termin für eine Demo mit unserem Beratungsteam.

Vielen Dank für Ihr Interesse!

Füllen Sie das Formular aus und wir kontaktieren Sie in Kürze für Ihre Produktdemo!

Indem Sie auf „DEMO ANFORDERN“ klicken, willigen Sie ein, dass Sie von Babbel kontaktiert werden möchten.