Come promuovere l'uguaglianza di genere in azienda attraverso le lingue

uguaglianza-di-genere-rappresentazione-simbolica

Solo il 22%. È questa la percentuale di donne che ricoprono ruoli di dirigenza in Italia, secondo uno studio del Boston Consulting Group. Tuttavia, nonostante le innumerevoli iniziative e i dibattiti pubblici, molte aziende stanno iniziando a comprendere la portata del potenziale di una dirigenza al femminile solo ora.

Le ragioni sono molteplici e spesso di carattere sistemico. Nel corso delle loro carriere lavorative le donne spesso si scontrano con il cosiddetto glass ceiling o “soffitto di cristallo”, una barriera invisibile che ostacola la loro promozione all’interno del top management. A contribuire a questo problema, inoltre, ci sono anche pregiudizi sui ruoli di genere che non vengono messi in discussione, strutture aziendali rigide, una mancanza di accesso alle reti di informazione e la convinzione che chi occupa una posizione di leadership debba essere disponibile a qualsiasi ora del giorno e della notte.

Considerando quanto lenti sono i progressi, è ancora più importante che le aziende prendano l’uguaglianza di genere sul serio, così da generare davvero un cambiamento. Ci sono però anche buone notizie: questo processo non deve essere necessariamente difficile. Inoltre, come in molte altre aree della nostra convivenza, c’è un aspetto in particolare che assume una posizione di rilievo: la capacità di comunicare in maniera appropriata, aperta ed empatica. Qui di seguito troverai 5 suggerimenti che ti permetteranno di trasformare l’uguaglianza di genere in un obiettivo per il tuo team e ti illustreremo come l’apprendimento di una nuova lingua può essere particolarmente utile per raggiungere questo obiettivo.

1. Consenti modelli di lavoro flessibili

L’orario flessibile, ossia permettere ai dipendenti di adottare un modello di lavoro alternativo rispetto alla canonica giornata da 8 ore in ufficio, è ancora accolto con un certo livello di scetticismo in Europa, Nord America e in altri grandi mercati. Tuttavia, questa resistenza nei confronti di un orario di lavoro flessibile rende il raggiungimento di un equilibrio tra carriera e famiglia difficile per le donne, dato che si occupano già della maggior parte delle faccende domestiche e hanno più limitazioni per quanto riguarda il tempo a disposizione. Molte donne si trovano costrette a rinunciare a un avanzamento di carriera o, a causa di pregiudizi riguardanti la loro disponibilità, non vengono nemmeno prese in considerazione.

La pandemia da coronavirus è solo il più recente degli avvenimenti che hanno dimostrato che il lavoro flessibile e remoto costituisce il futuro. Per le aziende, è arrivato decisamente il momento di mettere in discussione i vecchi pregiudizi e di offrire modelli di lavoro al passo coi tempi. Anche tu puoi contribuire attivamente a questa evoluzione permettendo di lavorare da casa, eliminando l’obbligatorietà delle canoniche otto ore lavorative e utilizzando modelli innovativi come il job sharing. Vanno create le condizioni per un facile reinserimento delle madri che tornano dal congedo parentale ed è necessario parlare spesso di possibilità di crescita, anche con chi lavora part-time. È altrettanto importante dare anche ai padri l’opportunità di avere tempo da dedicare ai bisogni delle proprie famiglie e di creare un equilibrio tra vita professionale e personale.

2. Fai attenzione alla disparità salariale

Le condizioni strutturali sono responsabili all’incirca di tre quarti del divario salariale. Le donne lavorano part-time più frequentemente e ci sono meno donne che lavorano per i dipartimenti meglio pagati all'interno delle loro aziende: vengono promosse in posizioni di maggiore responsabilità meno frequentemente e in media guadagnano meno all’ora. 

Se noti un divario nella distribuzione salariale all’interno della tua azienda, imponiti come priorità di raddrizzare il tiro il prima possibile; è l’unico modo in cui ci si può assicurare che questo tipo di ingiustizia sia solo un ricordo del passato. Perché, a parità di lavoro, il salario dovrebbe essere il medesimo: senza se e senza ma.

3. Promuovi una buona comunicazione

La comunicazione gioca un ruolo centrale in qualsiasi azienda, ma la sua importanza viene spesso sottovalutata. Per promuovere una partecipazione equilibrata delle donne all'interno del luogo di lavoro, dovresti dunque sviluppare una buona consapevolezza di come i dipendenti comunicano tra di loro e con i manager.

Ritagliati del tempo per discutere di temi che riguardano la comunicazione con il tuo team e definite insieme che cos’è per voi una buona comunicazione, sia nella vita di tutti i giorni che durante i periodi di crisi. Coltiva un’atmosfera all’insegna della fiducia e incoraggia uno sforzo comune che tenda all’inclusione delle opinioni delle donne che fanno parte del team. Offri con regolarità momenti dedicati alla discussione della formazione e dell’avanzamento professionale e chiedi quali sono i loro desideri nel concreto e quale evoluzione si aspettano per la loro carriera; infine, è cruciale non dare spazio a qualsiasi affermazione discriminatoria.

4. Supporta apertamente la diversità e una cultura aziendale inclusiva

Avere una percentuale più alta di donne ai vertici dell’organizzazione ha effetti positivi sul successo di un’azienda: è stato dimostrato da numerosi studi negli ultimi anni. Di fatto, le aziende che hanno un rapporto equilibrato tra i generi a livello manageriale non solo registrano più vendite, ma godono anche di dipendenti più soddisfatti, di una maggiore fedeltà all’azienda da parte dei lavoratori qualificati e di una migliore immagine pubblica.

Le aziende non dovrebbero più indugiare quando si tratta di sfruttare il considerevole potenziale del talento femminile: aumenta il numero di manager donne, metti in pratica i valori di un’azienda inclusiva e rivendica questi valori con orgoglio. In questo modo, l’appeal della tua azienda come datore di lavoro crescerà e avrai a disposizione un bacino di talenti più ampio a cui attingere. Costruisci la tua filosofia aziendale sulle basi del valore fondamentale della diversità e, facendo così, preparati ad accogliere più innovazione, più creatività e maggiori profitti.

Vuoi avere qualche consiglio su come migliorare l'inclusione nella tua azienda? Leggi il nostro ebook gratuito!

5. Aumenta le competenze dei tuoi dipendenti con i corsi di lingua

Lo sviluppo professionale è uno dei modi migliori di supportare il tuo team, e in particolare le donne, mentre avanzano nei loro percorsi di carriera. I corsi di lingue di Babbel for Business aiutano a crescere nel lungo periodo, sviluppando una conoscenza che può essere sfruttata in tutti i momenti della vita: si tratta di un tipo di apprendimento che è, di per sé, duplice.

In primo luogo, chi studia espande le proprie abilità pratiche, acquisendo il vocabolario importante e le competenze linguistiche utili nel lavoro di tutti i giorni. Si forma nell’ambito di lezioni compatte, incentrate sulle tipiche situazioni che richiedono comunicazione, come le conversazioni telefoniche, l’organizzazione di riunioni di lavoro o la stesura di e-mail. A questo scopo, Babbel offre una serie di corsi specifici relativi a tutti i settori, dall’industria farmaceutica al servizio di assistenza clienti.

In secondo luogo, nell’ambito dei corsi di lingua digitali di Babbel for Business, le donne possono sviluppare importanti competenze e soft skill, che supportano la crescita dal punto di vista lavorativo. Parlando una nuova lingua, un risultato che può essere ottenuto grazie a Babbel Live e a Babbel Intensive, le donne possono acquisire maggiore sicurezza sul lavoro e nelle interazioni con i colleghi e i clienti. I contenuti dei corsi forniscono strumenti linguistici che le donne possono usare, ad esempio, per negoziare in maniera efficace, fare presentazioni e gestire progetti in una lingua straniera.

Con Babbel for Business, contribuirai in maniera importante a rafforzare le competenze delle tue dipendenti. Inoltre, la formazione linguistica continua e l’analisi delle differenze culturali incoraggia anche un cambio di prospettiva da parte di tutto il team e porta dunque più tolleranza, più apertura mentale e maggiore uguaglianza all’interno dell’intera azienda.

Indietro
Reset Password
Register

We’ll send you an email to reset your password.


Möchten Sie eine persönliche Produktdemonstration?

Machen Sie hier einen Termin für eine Demo mit unserem Beratungsteam.

Vielen Dank für Ihr Interesse!

Füllen Sie das Formular aus und wir kontaktieren Sie in Kürze für Ihre Produktdemo!

Indem Sie auf „DEMO ANFORDERN“ klicken, willigen Sie ein, dass Sie von Babbel kontaktiert werden möchten.