babbel-for-business-per-medici-senza-frontiere

doctors without borders logo – babbel case study

Comunicare nelle missioni in tutto il mondo, con Babbel

Con un team internazionale composto da più di 7000 persone, Medici Senza Frontiere aveva bisogno di una soluzione per l’apprendimento delle lingue flessibile, efficace ed accessibile.

Medici senza frontiere è un’organizzazione non profit che porta assistenza medica alle vittime di conflitti, disastri naturali, epidemie ed esclusione sanitaria.

È stata fondata a Parigi da un gruppo di giornalisti e dottori nel 1971 ed è ora una realtà globale, con uno staff di oltre 67.000 professionisti in campo sanitario, logistico e amministrativo.

L’ONG lavora al momento con più di 7000 dottori in oltre 50 paesi, molti dei quali lavorano in remoto. Médicos Sin Fronteras (MSF) è il ramo spagnolo dell’organizzazione, ad esempio, con uffici a Nairobi, in Kenya, e a Dakar, in Senegal.

La sfida

Ogni anno, Médicos Sin Fronteras manda circa 200 volontari in vari luoghi nel mondo per svolgere attività mediche e umanitarie. Questi volontari devono essere in grado di comunicare con le persone nei paesi in cui lavorano. Il che significa che spesso devono imparare il francese o l’inglese e, per assicurarsi che il lavoro all’estero venga svolto in maniera efficiente, Médicos Sin Fronteras ha bisogno di una soluzione per l'apprendimento delle lingue veloce, efficace e flessibile.

Inizialmente, MSF offriva la possibilità di studiare le lingue internamente, con due insegnanti di francese e un insegnante di inglese che si recavano nei loro uffici a Barcellona o che impartivano lezioni tramite Skype per chi si trovava in missione. Il programma includeva linguaggio e vocabolario medici. Le classi potevano però ospitare solo un numero limitato di studenti, quindi non tutti i dipendenti di MSF avevano accesso alle lezioni.

Perché Babbel?

Médicos Sin Fronteras aveva bisogno di una soluzione per l’apprendimento delle lingue adatta a tutti i tipi di volontari e che non fosse legata a un luogo specifico.

josef-prior-mediocos-sin-fronteras-babbel-for-business

“L’unico modo che abbiamo di offrire corsi di lingua a tutti i volontari che lavorano all’estero è usare Babbel.”

Josep Prior, Responsabile dell’apprendimento presso Médicos Sin Fronteras

Josep Prior, Responsabile dell’apprendimento presso Médicos Sin Fronteras, ha detto: “Usiamo Babbel per una prima introduzione a una nuova lingua. Una volta che gli studenti hanno raggiunto un certo livello di conoscenza, possono iniziare a seguire le lezioni con gli insegnanti tramite Skype”. Prior sostiene che questo è un modo efficace per misurare l'impegno di un allievo: quando dimostrano di essere desiderosi di imparare, ottengono l'accesso a lezioni più avanzate.

Prior afferma che Babbel si integra bene con i ritmi del loro lavoro. “Gli impegni dei dottori cambiano in continuazione e, se stanno lavorando a un progetto molto intenso, potrebbero non avere tempo di imparare le lingue. La flessibilità di Babbel consente loro di studiare tra un progetto e l’altro e di immergersi nuovamente nel loro lavoro non appena hanno finito”.

Un beneficio chiave di Babbel è che i volontari possono scaricare le lezioni in anticipo, il che significa che possono continuare a studiare anche nelle zone che non sono provviste di WiFi.

“Alcuni volontari combinano lavoro all’estero e apprendimento delle lingue tramite Babbel, perché ciò li aiuta a immergersi nella nuova lingua e a mantenere alta la motivazione”.

Josep Prior, Responsabile dell’apprendimento presso Médicos Sin Fronteras

In qualità di Responsabile dell’apprendimento, Prior, insieme al suo team, ha condotto un’approfondita ricerca di mercato, trovando tre prodotti che avrebbero potuto soddisfare le sue necessità. Alla fine, hanno scelto Babbel perché pensavano che la app fosse user-friendly, hanno apprezzato la varietà nell’offerta delle lezioni e hanno avuto l’impressione che il supporto grammaticale e il vocabolario fossero i più rilevanti per MSF. Hanno anche apprezzato il fatto che le lezioni durassero solo 10-15 minuti, così che il team potesse studiare in pillole e al proprio ritmo.

“Il team è contento della varietà di situazioni e interazioni e pensa che Babbel sia facile da usare e divertente.”

Josep Prior, Responsabile dell’apprendimento presso Médicos Sin Fronteras

Prior ha aggiunto che il suo team trova che Babbel sia utile per le situazioni di vita reale e apprezza il fatto di avere un’alternativa all’apprendimento in aula. Ha consigliato Babbel ad altre succursali di Medici senza frontiere, per il suo basso costo e il suo alto impatto. È contento dei progressi fatti dal suo team nell’apprendimento di una seconda lingua e del loro ritrovato entusiasmo per l’apprendimento in autonomia.

In breve

Babbel può, allo stesso tempo, essere utile ai dipendenti, permettere loro di imparare al ritmo che preferiscono e garantire che l’organizzazione possa comunicare ed entrare in contatto con le persone in difficoltà. L’ONG ha scelto l’app perché è flessibile, user-friendly, efficace e perché le lezioni sono scaricabili, il che consente al team di studiare anche quando lavora in zone in cui il WiFi non è disponibile.

Reset Password
Register

We’ll send you an email to reset your password.


Möchten Sie eine persönliche Produktdemonstration?

Machen Sie hier einen Termin für eine Demo mit unserem Beratungsteam.

Vielen Dank für Ihr Interesse!

Füllen Sie das Formular aus und wir kontaktieren Sie in Kürze für Ihre Produktdemo!

Indem Sie auf „DEMO ANFORDERN“ klicken, willigen Sie ein, dass Sie von Babbel kontaktiert werden möchten.